Attestato di Prestazione Energetica

Sognocasa AFFITTI di Geom. Fabio Bruno
Home / Attestato di Prestazione Energetica

 

 

 

ATTESTATO DI PRESTAZIONE ENERGETICA (A.P.E.)

 

Cos'è l' A.P.E.?

L' A.P.E. (prima delle modifiche del decreto 63/2013 veniva chiamato A.C.E.) è un documento che descrive le caratteristiche energetiche di un edificio, di un'abitazione o di un appartamento. E' uno strumento di controllo che sintetizza con una scala da A a G le prestazioni energetiche degli edifici, attribuendogli un indice di prestazione energetica. Al momento dell' acquisto o della locazione di un immobile, oltre ad essere obbligatorio, è utile per informare sul consumo energetico e aumentare il valore degli edifici ad alto risparmio energetico.

A= alto rendimento energetico

G= basso rendimento energetico

 

Cos'é l' indice di prestazione energetica?

L'indice di prestazione energetica è l' energia totale consumata dall'edificio per metro quadro di superficie ogni anno. L' indice indica quanta energia viene consumata affinchè l'edificio (o l'unità immobiliare) raggiunga le condizioni di comfort per il riscaldamento invernale, la produzione di acqua calda sanitaria, il raffrescamento estivo e l'illuminazione artificiale.

Per quanto tempo è valido l' A.P.E?

L' attestato di prestazione energetica ha una validità massima di 10 anni ma va rinnovato in seguito a "ristrutturazioni" che comportano la modifica delle prestazioni energetiche. Il certificatore può assegnare all' A.P.E. una validità di 10 anni, solo se sono rispettate le prescrizioni per le operazioni di controllo di efficienza energetica degli impianti termici, altrimenti la validità è fino al 31 dicembre dell'anno successivo.

Come verificare la validità dell' A.P.E.?

Al momento di vendere o affittare un immobile già dotato di A.P.E. bisogna verificare se l'attestato è ancora valido o bisogna aggiornarlo. La prima cosa da controllare è la data di validità posta dal certificatore sulla prima pagina nel campo apposito.

Affitto unità immobiliari

Nel nuovo contratto di locazione  va apposta una specifica clausola con la quale il conduttore dichiara di aver ricevuto informazioni ed attestato di prestazione energetica. In caso di affitto di singole unità immobiliari l'A.P.E. non deve essere allegato al contratto, ma va comunque obbligatoriamente redatto. Nel caso in cui debba esser allegato al contratto, l'A.P.E. non è soggetto ad Imposta di Bollo.

Quali sono le sanzioni per mancata presentazione?

Le sanzioni previste per la non presentazione della certificazione o per una incorretta valutazione sono le seguenti:

  • a carico del certificatore, da 700 a 4.200 euro, per APE non corretto;

  • del direttore dei lavori, multa da 1.000 a 6.000 euro, per la mancata presentazione dell’APE al Comune;

  • del costruttore/proprietario, multa da 3.000 a 18.000 euro in caso di mancata redazione dell’APE per edifici nuovi, ristrutturati, messi in vendita o in affitto.

I controlli e le sanzioni possono essere commisurate direttamente dalla Guardia di Finanza o, all'atto della registrazione, direttamente dall'Agenzia delle Entrate.

 

 

 



Invia la tua ricerca all'agenzia

Descrivi l'immobile che cerchi e invia la ricerca all'agenzia.

Proponi il Tuo Immobile

Proponi il tuo immobile alla nostra agenzia.

Newsletter Immobiliare

Ricevi le nostre proposte immobiliari direttamente nella tua email!

Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Se usi www.sognocasaaffitti.it, acconsenti all'utilizzo dei cookie.